Primario Incontri Donna extracomunitaria per matrimonio pochi giorni

CITTADINANZA PER MATRIMONIO

Donna extracomunitaria 141691

Chi si sposa in Italia anche se straniero è soggetto alla legislazione Italiana in materia di diritto di famiglia, Art. Per sposarsi in Italia con un cittadino italiano o con un cittadino extracomunitario, non è necessario avere il Permesso di soggiornoma è sufficiente un documento di identità in corso di validità, es. In questo frangente, il cittadino straniero dovrà recarsi nel proprio paese per richiederlo presso gli uffici competenti. In caso di testimoni stranieri essi dovranno possedere un valido permesso di soggiorno. Su richiesta dei futuri sposi stranieri è possibile richiedere la presenza di un interprete. Una volta contratto matrimonio con un cittadino italiano, il cittadino straniero ha diritto al rilascio di un permesso di soggiorno per motivi familiarianche se prima del matrimonio era un cittadino clandestino o irregolare. Se possiede un permesso di soggiorno per qualsiasi altro motivo potrà richiedere la conversione del proprio permesso in un permesso per motivi familiari utilizzando il kit da spedire in Questura tramite gli uffici postali abilitati. Puoi ricevere tutte le informazioni riguardo alla nostra privacy policy leggendo la nostra pagina sul trattamento dei dati. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.

La capacità matrimoniale e le altre condizioni per contrarre matrimonio sono regolate dalla legge nazionale di ciascun futuro compagno, quindi quella italiana, prevista dal manoscritto civile, per il cittadino italiano e quella richiesta dalla legge nazionale per il cittadino straniero. Il matrimonio del cittadino italiano dinanzi all'autorità straniera caratteristico. Questo certificato ha una validità di 6 mesi. Per gli altri Stati si parla di nulla-osta.